Un ritorno a Stonehenge

Stonehenge, il triplice cerchio di pietre megalitiche che si trova nella piana di Salisbury nel Wiltshire, Inghilterra, è probabilmente il più noto monumento europeo di epoca preistorica, e più lo si studia, meno cessa di rivelare sorprese. Sulla scia dei più recenti ritrovamenti archeologici, avevamo fatto assieme due viaggi a Stonehenge, uno nel giugno 2008 (Stonehenge, antichi misteri e nuove … Continua a leggere

Stonehenge e le eclissi

Il complesso megalitico di Stonehenge è stato costruito nella pianura di Salisbury, in Gran Bretagna, all’incirca nel 3200 A.C., cioè all’epoca in cui vennero costruite le grandi piramidi in Egitto. La costruzione ha una forma circolare, del diametro di qualche decina di metri; è composta da vari anelli di pietre alte e strette, alcune delle quali sormontate da altre lastre di … Continua a leggere

La magia di Stonehenge

Alla scoperta della dimensione sonora. Nella preistoria e nell’antichità prevaleva su quella visiva, ma oggi l’abbiamo perduta. Ogni parola sussurrata nel centro dell’arena produce nove echi distinti. Alcune frequenze favoriscono la trance tipica dei riti arcaici. Icona Stonehenge rappresenta uno dei luoghi da sempre più misteriosi e più studiati Ora gli ingegneri acustici tentano di svelare uno dei suoi tanti … Continua a leggere

Stonehenge, luogo di mistero

La leggenda dello Stonehenge, luogo misterioso: In una della prime opere dedicate a Re Artù, la Vita Merlini (circa 1140) di Geoffrey di Monmouth, si parla di un complesso circolare composto da enormi pietre, la Chorea Gigantum (“Danza dei giganti”) che si trovava in Africa, poi era stato portato in Irlanda da un popolo di giganti. Qui era stato sistemato … Continua a leggere

Stonehenge, il suo mistero

Il mistero di Stonehenge Nei paesaggi dell’Irlanda e della Gran Bretagna sono disseminati antichissimi “monumenti” megalitici: menhir, dolmen, pietre oscillanti e cromlech. Eppure queste pietre gigantesche furono collocate e ordinate secondo precisi calcoli astronomici da popolazioni all’apparenza primitive.Ma perché comunità dalla “economia di sussistenza” sentivano il bisogno di determinare con matematica sicurezza solstizi e movimenti lunari? Si può parlare di “ricerca scientifica” presso gli … Continua a leggere

Stonehenge, il suo enigma

Il complesso megalitico di Stonehenge è stato costruito nella pianura di Salisbury, in Gran Bretagna, all’incirca nel 3200 A.C., cioè all’epoca in cui vennero costruite le grandi piramidi in Egitto.  La costruzione ha una forma circolare, del diametro di qualche decina di metri; è composta da vari anelli di pietre alte e strette, alcune delle quali sormontate da altre lastre … Continua a leggere

Stonehenge

Descrizione Legenda: La pietra dell’altare Tumulo senza sepoltura Tumulo senza sepoltura La pietra del Sacrificio, lunga 4,9 m La pietra del tallone (vedi sotto) Due delle quattro originarie Pietre della Stazione Sponda interna Fossato Sponda esterna Il viale, una coppia di fossati e sponde paralleli che portano al fiume Avon a 3 km Anello di 30 fosse chiamato i buchi … Continua a leggere